Meno Storie

Gestire Casa e Giardino in Modo Semplice

Come Sfruttare gli Angoli per Arredare la Casa

In una casa ci sono delle porzioni di spazio che spesso vengono trascurate o comunque non del tutto sfruttate, che potrebbero invece rivelarsi utili a ottimizzare i centimetri a disposizione, soprattutto quando la metratura è ridotta.

Parliamo degli angoli, di quelle zone spesso vuote e quindi sprecate, per mancanza di idee su come sfruttarle. Ecco qualche consiglio per organizzare anche questi piccoli spazi, senza perdere un centimetro, stanza per stanza.

Quando sfruttare gli angoli di casa
Gli angoli sono porzioni di spazio all’interno di stanze e ambienti, facilmente sfruttabili con soluzioni anche molto diverse fra loro.

Per sfruttare alla perfezione lo spazio offerto dagli angoli, occorre pensare a come organizzarli già in fase di progettazione dell’arredo, in modo da scegliere soluzioni apposite.

In alternativa, tramite altre soluzioni, si possono sfruttare gli angoli anche in un secondo momento, avendo chiaro però quale funzione si vuole conferire loro e in che modo.

Gli angoli in tutti gli ambienti della casa possono anche essere utilizzati per soluzioni estetiche e di decorazione, ad esempio sistemando vasi e piante che non trovano collocazione in altri luoghi.

Gli angoli del soggiorno
Sono sostanzialmente 5 le idee per sfruttare un angolo in soggiorno. Due di queste sono da progettare preventivamente
-una libreria angolare sfrutterebbe tutto lo spazio a disposizione
-un divano angolare oppure sedute componibili che riescano a sfruttare con forme particolari (anche arrotondate) anche gli angoli.

Le soluzioni per gli angoli da attuare anche dopo aver progettato l’arredo sono
-la vetrinetta angolare per esporre soprammobili e per contenere oggetti
-il mobile tv
-un pannello con porta, che faccia diventare lo spazio angolare un mini ripostiglio.

Gli angoli della camera da letto
In camera da letto gli angoli si possono ben sfruttare con due soluzioni
-un letto rotondo, con testiera angolare, appositamente creato per sfruttare questo spazio e comporre anche una soluzione estetica d’effetto
-un guardaroba con elemento angolare, che sfruttando lo spazio dell’angolo, possa creare una piccola ma capiente cabina armadio.

Gli angoli in cucina
In cucina gli angoli si possono sfruttare in vari modi, essendo molteplici gli elementi angolari tra cui scegliere
-lavelli angolari
-fuochi angolari
-pensili e blocchi angolari, con accessori estraibili che sfruttano lo spazio fino in fondo.

Gli angoli in bagno
In bagno è facile sfruttare gli angoli con
-vasche da bagno angolari, che utilizzano lo spazio a semicerchio che si forma unendo i lati dell’angolo fra loro
-elementi contenitori ad angolo
-lavandini ad angolo, creati appositamente per sfruttare questi spazi.

Le soluzioni sono quindi molte.

Meno Storie

Torna in alto