Meno Storie

Gestire Casa e Giardino in Modo Semplice

Home » Come Preparare Sapone in Casa

Come Preparare Sapone in Casa

Come tanti strumenti, oggetti e utensili di uso quotidiano anche il sapone può essere fatto in casa!

Risulta essere vero e sicuramente più semplice, con tutti i negozi che ci sono, comprarlo e basta. Ma, se siamo dei fanatici dei prodotti 100% nature e se, ancor più, siamo appassionati del fai da te e del sentirci in grado di creare…facciamo il sapone in casa!

Ci sono vari tipi di ricette e metodi per creare il sapone, c’è chi lo fa abitualmente, chi, invece, ci prova una sola volta e chi si ferma in corso d’opera, per semplificare il tutto io propongo una ricetta stretta e concisa presa da questa guida sul sapone fatto in casa presente su Casalingaperfetta.com.

soda caustica 128 gr

acqua distillata 300 gr

olio (oliva, mandorle, cocco…) 1 Kg

(si raccomanda di rispettare i quantitativi alla lettera)

Attrezzatura necessaria

1 cucchiaio in acciaio

1 cucchiaio in legno

1 recipiente (vetro/ceramica/plastica)

frullatore a immersione

coperte e/o stracci

formine (in silicone oppure bicchieri di plastica)

Questa ricetta specifica è abbastanza semplice e facile da realizzare senza scoraggiarsi perchè,si sa, facendo da se i risultati non sono sempre perfetti.

Dopo aver sciolto la soda caustica nell’acqua (in questo particolare passaggio assicurarsi una adeguata copertura di mani, occhi e vie respiratorie) e aver portato l’olio alla temperatura di 45° su un normale fornello da cucina…via con la miscela!

A questo punto con un frullatore a immersione si potrà dar vita al sapone…

Quando la consistenza del composto sarà ideale.. e già, ma come fare a sapere quando ciò accadrà?

Sollevando con un cucchiaio un pò della miscela e lasciandone ricadere qualche goccia saremo promossi se: questa goccia stenterà ad affondare nel composto rimanendo quasi in superficie.

Ora si che arriva la parte più divertente: creare fragranze e profumazioni.

In questo preciso momento ci si potrà sbizzarrire per personalizzare e rendere ancor più unico il nostro sapone fatto in casa con :

petali

olio essenzialo

pigmenti naturali

Ecco alcuni consigli

Sapone scrub, aggiungere alla miscela della farina di cocco/mandorle/caffè in polvere

Sapone alla cannella, con proprietà antisettiche e purificanti

Sapone al latte, in questo caso il latte andrà sostituito all’acqua distillata, questo tipo di sapone è indicato per pelli sensibili e delicate, se arricchito con miele il risultato sarà ancor migliore.

Per finire vanno riempite le forme e fatte riposare per 2/4 giorni, per poi essere “sformate” e tenute in un luogo asciutto a riposare per altre 3 settimane.

Creare il sapone fatto in casa significa sapere cosa si sta usando, creare significa  ingegno e, come sempre, estrema soddisfazione.

Name of author

Name: admin