Meno Storie

Gestire Casa e Giardino in Modo Semplice

Come Individuare le Cause di un Cortocircuito

Il cortocircuito è una situazione anomala che si verifica in un circuito elettrico quando, in un punto qualunque, avviene una riduzione totale o anche solo parziale della resistenza. Può accadere a causa di due conduttori che vengono accidentalmente a contatto, oppure per un guasto ad un’ apparecchiatura elettrica.

Quando si verifica un cortocircuito, succede che, a causa del tratto del circuito che è danneggiato, avviene un passaggio di corrente di forte intensità. Questo fenomeno è spiegato dalla legge di Ohm, secondo la quale l’ intensità della corrente che attraversa un conduttore è inversamente proporzionale alla sua resistenza. Il flusso eccessivo di corrente fa entrare in azione il dispositivo di sicurezza che è a protezione del circuito, come per esempio, il salvavita.

Per prima cosa devi individuare su quale circuito si è verificato il “corto”. Devi quindi accertare se il guasto è sul circuito per i punti luce fissi, in un circuito di forza o in un circuito per le prese fisse. Se il tasto del salvavita è un interruttore automatico, la sua levetta scatta in posizione “aperto”. Se credi che il cortocircuito si è verificato nel circuito per i punti-luce fissi, disinserisci tutte le lampade e controlla i fili dei lampadari che, col passare del tempo si deteriorano. Controlla anche i collegamenti del lampadario, il portalampada e l’ interruttore.

Per individuare un guasto in un circuito di forza, stacca le spine di tutte le apparecchiature collegate al circuito e smontale per controllare se i conduttori sono fissati correttamente ai morsetti. Se le spine non presentano problemi, controlla con il tester il cavo di ogni apparecchio e, se è necessario, sostituiscilo. Se il dispositivo di sicurezza scatta ancora, ti conviene chiamare un elettricista.

Se il guasto è in un circuito per le prese fisse o in un apparecchio, stacca tutte le spine degli apparecchi elettrici collegati al circuito e controlla sia le spine sia il cavo. Smonta la placca delle prese con un cacciavite e controlla il collegamento del conduttore ai morsetti. Se non riscontri nessun problema, il guasto è sicuramente in un apparecchio. Per capire qual’ è che provoca il corto, inserisci man mano le spine e mettili in funzione. Appena farai funzionare quello guasto, il salvavita scatterà subito. Non ti resta che portare a riparare l’ elettrodomestico rotto.

Meno Storie

Torna in alto