Meno Storie

Gestire Casa e Giardino in Modo Semplice

Home » Come Scegliere la Pietra per un Anello

Come Scegliere la Pietra per un Anello

Come fare a sceglire la pietra preziosa per un anello? Seguite questa guida e vi darò qualche semplice consiglio.

La scelta della pietra preziosa da incastonare su un anello è molto importante. Dovete considerare che: l’ametista, ha un incantevole colore violetto, ideale per una montatura “ottocento”.

Se vi piace l’acquamarina, con il suo delicato color azzurro, ricordate che è indicata soprattutto per le giovanissime.
Il turchese, rotondo, oppure ovale, montato con oro giallo, si addice ad anelli di carattere sportivo.

Se scegliere un’altra pietra dura, per esempio il corallo, è perfetto sulle mani abbronzate dal sole, la giada, montata su oro bianco, magari impreziosita da un giro di brillantini è molto adatta per donne sofisticate.

Se siete affascinate dal topazio, con le sue sfumature dorate, fa anello d’effetto piuttosto elegante.
La perla, montata su oro bianco, è un anello classico ed intramontabile.può sostituire il brillante, come anello di fidanzamento. Valorizza il fascino di tutte le donne,soprattutto le brune.

Cosa ne dite dello smeraldo? Gemma di verde intenso e di gran pregio, solitamente di taglio rettangolare.lo potete accostare all’oro bianco e al platino, con montature semplice-

Considerate anche il rubino, i suoi tagli classici sono il cabochon, quello ovale ed il rettangolare.con il rubino preferite le montature classiche . Sta bene su tutte.

Per ultimo pensate allo zaffiro, una pregiata gemma dai riflessi blu, preferische il taglio cabochon, oppure rettangolare.

Name of author

Name: Meno Storie