Meno Storie

Gestire Casa e Giardino in Modo Semplice

Home » Come Coltivare il Noce

Come Coltivare il Noce

Cari lettori e appassionati, il noce è una pianta originaria dell’Asia centrale, appartenente alla famiglia delle Juglandaceae.

Si tratta di un albero molto importante sia a livello fruttifero che come pianta da legname. Da questo punto di vista, il legname del noce è molto premiato e richiesto, specie per i mobili.

Il noce cresce bene in pianura, in collina e nelle località sub-montane. Vanno bene climi temperati caldi o temperati freddi, cresce bene nelle zone degli agrumi, così come i litorali campani o ancora fino a 800 metri in zone con inverni rigidi.

A livello di terreno non ha delle esigenze importanti, purché esso sia permeabile, fertile e fresco. Ricordatevi di distanziare le piante tra loro di circa 7 o 8 metri, considerando che di media il noce raggiunge dai 6 agli 8 metri di altezza.

Le piante di noce comune, nate spontaneamente o riprodotte per seme nei vivai, crescono ugualmente bene ma le noci sono piccole e hanno il guscio duro. Se lo coltivate per i frutti, conviene sempre eseguire un innesto xon marze prelevate da soggetti selezionati. I manuali di giardinaggio parlato delle varietà di Sorrento e di Feltre a guscio intero, considerate ottime.

I frutti maturano tra settembre e ottobre.

Name of author

Name: admin